roll up e fila di persone all'ingresso dell'evento di apertura della undicesima edizione del festival

C’è un pò di Rêve nel Torino Fringe Festival

Dal 2019 l'ufficio di produzione e progettazione del festival di teatro off torinese.

 

Un sodalizio iniziato nel 2019.
È Rêve a occuparsi del project management e della produzione del Torino Fringe Festival, promossa a Torino dall’Associazione Torino Fringe APS.

Una collaborazione iniziativa proprio in occasione del rilancio del festival avvenuto nel 2019, con sette direttori artistici ai tempi (Cecilia Bozzolini, Lia Tomatis, Pierpaolo Congiu, Michele Guaraldo, Luciano Faia, Valentina Volpatto, Costanza Frola). Un’iniziativa che, quell’anno, ha visto 230 repliche e 68 artisti e compagnie coinvolti in dieci giorni.

Una sinergia continuata in un anno difficile come il 2020, dove il festival è stato prima programmato e organizzato per maggio, poi annullato e riprogrammato, con un format più smart a settembre. Infine, nel 2021 dove la pandemia ha ancora messo lo zampino: si è lavorato a un festival, di nuovo, in autunno e con meno appuntamenti.

Rêve è a fianco del Torino Fringe Festival anche nel 2022. Si occupa della ricerca e scrittura dei bandi per il finanziamento e la realizzazione dell’iniziativa, oltre che della relativa rendicontazione.  Inoltre, lavora a tutta la produzione, occupandosi del coordinamento del festival in sinergia con la presidenza dell’associazione e della direzione artistica, della gestione dei bandi per la ricerca di artisti e compagnie, della gestione del bilancio, dei contratti con tutti gli artisti e le compagnie, della biglietteria e della Siae, delle location, della gestione dei volontari. Ha lavorato a iniziative/progetti specifici, come lo sviluppo digital del Fringe Festival.


Torino Fringe è un festival di spettacolo dal vivo e arti performative che prende vita in teatri, spazi non convenzionali e piazze, invadendo la città con spettacoli di qualità e offrendo una vetrina alle compagnie teatrali professioniste che vi partecipano.